lunedì, settembre 10, 2007

V-day the day after

Ho letto articoli, Ansa, Corriere, Blog.
Ho passato tutto il giorno di ieri in trepidazione per i risultati del V-Day.
300.000 firme il risultato finale , ne servivano solo 50.000
C'e' chi dice che tutto questo non servirà a molto che poi siamo sempre in Italia e siamo sempre italiani.
E che caxxo vuol dire? Non deve mai cambiare niente?
Dobbiamo EMIGRARE come soluzione alternativa al chiuderci gli occhi o roderci il fegato?

Ma vaffanculo
foto V-day bologna

Ayer se ha tenido el V-day (Vaffanculo Day), manifestación pacifica para proponer al parlamento Italiano 3 nuevas leyes:

1. No a los parlamentares que tienen una condena definitiva (son 25!)
2. No a parlamentares de profesiones, máximo 2 años de mandato
3. Si a la eleción directa del parlamentare, no al voto al partido que luego pone lo que quiere el.

De 50.000 firmas hemos llegado a 300.000 , las plazas estaban llena. Ahora no pueden ignorarnos.
Vaffanculo.

3 commenti:

Gian Paolo ha detto...

Beh, non per essere pignolo, ma effettivamente tu SEI emigrato :D

Enrico ha detto...

Si facevo riferimento a quello :)

Elam ha detto...

I politici in italia denigrano il V-Day, ma sempre più giornali e trasmissioni ne parlano.
Ieri sera ascoltavo zapping e gli interventi degli ascoltatori erano a senso unico su Beppe Grillo e il V-Day.
Ho impressione che i politici non si rendano conto del fenomeno e che gli italiani sono stufi di zuppe riscaldare come il Partito Democratico e vogliono una vera svolta e rinnovamento da una parte e dall'altra.