giovedì, agosto 02, 2007

Cammino di Santiago tappa 2 (Portomarin - Pasal de Rei 25,06 Km)

Partenza alle prime luci dell'alba, affascinante la piazza con il comune in pietra ancora illuminato dalla luce artificiale. Dopo una barretta energetica e aver passato la passerella in ferro (dove la giapponese quasi scappa terrorizzata), affrontiamo una salita costante che ci accompagnerà per tutte le seguenti tre ore.


Di colpo ci troviamo fuori dalla nebbia creata dal lago e sopra ecco l'albeggiare, veramente spettacolare.
Dopo una breve sosta alle 9.00 per fare colazione a 9 Km circa da Portomarin ci siamo rimessi in marcia, il percorso ha continuato sul cilio della strada in salita per parecchio tempo incrociando varie supestrade poi finalmente rieccoci dentro al verde collinare caratteristico della Galizia.

In questa seconda parte della tappa abbiamo conosciuto una strana coppia, un francese e una spagnola entrambi residenti per studio/lavoro a Londra, Lei dal nome Inglese (anche se Spagnola) e lui con qualche nozione di spagnolo. Il cammino sempre si fa più corto quando si ha qualcosa da raccontare cosi abbiamo proseguito con loro fino alle 11.30.


Seconda pausa per noi in un baretto a due ore dal Palas, dopo pochi minuti siamo stati raggiunti dai due simpatici Giapponesi conosciuti il giorno precedente, dopo lo scambio di mail e alcune foto ognuno di noi e ripartito seguendo il proprio ritmo, si sapeva già che ci saremmi reincontrati più avanti.

Dopo l'arrivo al nuovissimo Albergue del peregrino a un km da palas ci siamo dedicati ai diari e ad un gelato, vicino a noi a dormire una coppia di Barcellona, due cugini che ci avrebbero accompagnato per tutto il resto del cammino. Ma questo ancora non lo sapevamo.

Alla sera, salutati la coppia di Alicantini sopraggiunti e la coppia Spano-francese ci siamo ritrovati a cenare con Yasugi e Yoshiko di 68 e 62 anni rispettivamente da Yokohama (= a lato del lago) in partenza da St-Jean-Pied-de-Port prima dei Pirenei, praticamente in cammino da quasi un mese, accidenti che fisico!!

2 commenti:

Gian Paolo ha detto...

La mia invidia ha raggiunto l'apice... :|

Elam ha detto...

La foto con la nebbia mi ricorda molto la partenza Hospital del la Cruz... una nebbia da film... brrr che freddo faceva quella mattina.